Contenuto principale

CSI-domani-è-già-qui-pierluigi-di-marcello-215x300-2Il 2015 del Centro Sportivo Italiano si apre con il quarto appuntamento del progetto “Domani è già qui”. Salutata l’Epifania si torna a scuola e il Comitato regionale del CSI è pronto a coinvolgere nuovamente gli alunni abruzzesi con una serie di  incontri pensati per favorire la coesione sociale attraverso la promozione dello sport nelle scuole primarie.

Dopo il carico di entusiasmo registrato da testimonial del calibro di Emiliano Mondonico, Fabrizia D’Ottavio e Andrea Lucchetta, tocca a due campioni legati sia nella vita che nello sport: i fratelli teramani Andrea e Pierluigi Di Marcello. Esponenti di punta della pallamano italiana di vertice, Andrea gioca nell’Ambra di Poggio a Caiano, mentre Pierluigi difende i colori del Carpi. Insieme, inoltre, fanno stabilmente parte della Nazionale italiana.

Gli incontri previsti nelle scuole sono tre. Si inizia domani, mercoledì 7 gennaio, con Andrea Di Marcello ospite in due istituti aquilani: alle 9:30 nella palestra di Navelli e alle 11:30 nella palestra del Torrione.

Sabato 10 gennaio sarà la volta di Pierluigi Di Marcello in provincia di Teramo: alle ore 9:30 a Canzano e alle 11:30 a Basciano. Il portiere della nazionale italiana continuerà il suo tour anche lunedì 12 gennaio, alle ore 10, nella scuola “De Amicis” de L’Aquila.

Il CSI Abruzzo sta coinvolgendo con il progetto “Domani è già qui” numerosi istituti scolastici dentro e fuori il cratere sismico, per far vivere esperienze di formazione e di gioco comuni agli alunni nel segno del valore educativo dello sport. Il progetto vivrà la sua tappa finale a L’Aquila nel prossimo mese di maggio.